mercoledì 22 maggio 2013

Ferrara stazione di Ferrara.... Ferrara....

"O deserta bellezza di Ferrara,
ti loderò come si loda il volto
di colei che sul nostro cuor s'inclina
per aver pace di sue felicità lontane;
e loderò la chiara
sfera d'aere ed'acque
ove si chiude la mia malinconia divina
musicalmente...  


Gabriele d'Annunzio

Esorta così Gabriele d'Annunzio nella sua poesia dedicata a Ferrara.
Vivo qui da 10 anni e nonostante l'abbia girata in lungo e in largo scopro sempre dei piccoli angoli o scorci che ogni volta mi sorprendono e capisco quanto a volte non facciamo veramente caso alle cose che abbiamo sottoo gli occhi e che vediamo tutti i giorni. Ferrara è una bellissima città ricca di storia di cultura e particolamente legata alle sue tradizioni. Simbolo della città sono il Castello Estense le sue Mura e le tantissime biciclette che circolano. Non importa che piova o che ci sia la neve, a Ferrara si utilizza la bici, sempre! Per cui se venite in città affittatela e fatevi un bel tour tra le sue vie. Vi lacio QUI il link con l'intinerario da fare in bici intorno alle mura.
Una delle vie principali è Ercole I d'Este, molto suggestiva perchè ci porta dalle mura, Casa del Boia, dritti verso il Castello. La via è pedonale, e sempre nella stessa si trova il Palazzo dei Diamanti, sede della pinacoteca e di mostre temporanee, al momento c'è la mostra su Michelangelo Antonioni. http://www.palazzodiamanti.it/
Veduta del Castello da Corso Ercole I d'Este

Ercole I d'Este, Palazzo dei Diamanti
Ercole I d'Este
Castello Estense 
Castello Estense
Una delle vie più particolari è Via delle Volte, proprio per la particolarità degli archi che l'attraversano, e così la descrive Giorgio Bassani (Il Giardino dei Finzi Contini)

“Priva di marciapiedi, il ciottolato pieno di buche, la strada appariva anche più buia del solito. Mentre avanzavamo quasi a tentoni, e con l'unico aiuto, per dirigerci, della luce che usciva dai portoncini socchiusi dei bordelli, Malnate aveva attaccato come d'abitudine qualche strofa del Porta.”
Via delle Volte

Via delle Volte
Porta Paula

Biblioteca Ariostea

Via Garibaldi
Il centro di Ferrara è rimasto quasi intatto, a parte alcune ricostruzioni post-guerra, Piazza del Duomo, il Palazzo della Regione e il Listone in Piazza Trento-Trieste sono i luoghi del passeggio. Tutta la piazza è anch'essa pedonale. Una delle mie vie preferite è Via Mazzini, ci ho vissuto i primi anni, era il vecchio quartiere ebraico, dove ancora oggi si trova ancora la sinagoga, risalente al 1485.
Vi lascio anche il link del MEIS il museo nazionale dell' ebraismo italiano e della Shoa http://www.meisweb.it/ .
Piazza Duomo e Palazzo della Regione

Piazza Trento-Trieste il famoso Listone


Via Mazzini



Via Mazzini - Sinagoga

Duomo

Duomo (particolare)

Corso della Giovecca (particolare interno di una corte)

Via Saraceno
La cosa curiosa è il cinema porno ferrarese, tuttora in funzione, che sorge all’interno in una chiesa del X secolo, del quale è stato fatto un documentario “Mignon” (Italia, 2012) di Massimo Ali Mohammed che ne ripercorre la storia.
Cinema Mignon
Gatto Estense
Un'altra via di Ferrara è San Romano, molto tipica e dedita allo shopping. Prorio all'inizio della via, vi è il Museo della Cattedrale http://www.artecultura.fe.it/152/museo-della-cattedrale
Via san Romano- Museo della Cattedrale

Via San Romano-Museo della Cattedrale

Mura

Certosa


Mura- Torrione del Jazz Club

Mura- Casa del Boia
Ferrovia-passaggio a livello via Bologna
Sicuramente ci sono tanti altri bei luoghi di questa città che non ho nominato in questo post ma che avrò occasione di farvi conoscere prossimamente.

Vi lascio con questa bellissima foto che ricorda molto la foto di Robert Doisneau... 

Ferrara un pò come Paris!

Luisa
Via Mazzini
Infine, queste foto come potrete notare non le ho fatte io, ma mi sono state mandate dagli amici di Camera24 , Cristian e Laura, hanno uno studio fotografico giovane e dimanico che offre servizi per matrimoni ed eventi speciali, documentando attraverso uno stile foto-giornalistico fluido, spontaneo e fresco, senza trascurare l'attenzione per i dettagli e per i "ritratti creativi"!
Cristian è geometra, libero professionista. Lavora come progettista ed interior designer dal 2001 a Copparo, in provincia di Ferrara. Finalista del Nikon CoolProject 2008, collabora dal 2011 con lo studio fotografico Photo Ottica Stadio di Ravenna.
Laura è architetto,libero professionista. Lavora nel campo della progettazione architettonica dal 2008 e collabora da cinque anni con suo padre Angelo, fotografo professionista e titolare di uno studio fotografico, sempre della sua città.
Per contattarli : infocamera24@gmail.com
 
Devo dire che mi hanno fatto un gran regalo, dal momento che io non avrei potuto fare di meglio, perciò GRAZIE MILLE!





lunedì 20 maggio 2013

Ferrara 20-29 Maggio

Ferrara. Un anno... è passato esattamente un anno da quel terremoto che ha messo in ginocchio questa città ma sopratutto il suo territorio. Oggi vi voglio lasciare solo con un video, a volte le parole non servono, ma l'importante è non dimenticare.

domenica 19 maggio 2013

Nel cuore della Spagna...Madrid (seconda parte)

Eccomi qui a raccontarvi gli altri due giorni passati in Spagna.
Quando viaggio per le capitali europee, parlo del mio caso, ma credo che molti mi potrebbero confermare, cerco sempre di vedere più cose possibili e a volte la mia settimana di ferie diventa più stancante di una settimana di lavoro. Ma la soddisfazione di tornare a casa, ripensare a tutti i posti visitati, il profumo dei cibi, il folklore della città e la curiosità di sentire parlare in una lingua diversa dalla mia non ha eguali, per cui quella stanchezza accumulata vale assolutamente tutto il viaggio.

Plaza de Colón

Plaza de Colón

Teatro Fernan Gómez - Centro de Arte
Plaza de Colón-Jardines des Descubrimiento

Plaza de Colòn-Jardines des Descubrimiento

Calle Serrano

Calle Serrano
Al nostro arrivo in Plaza de Toros oltre all'imponenza dell'edificio, ci ha accolto una folla di pacifici manifestanti contro lo sfruttamento dei tori all'interno dell'arena che vengono uccisi alla fine per nulla. Abbiamo solo circumnavigato l'arena, ma abbiamo deciso di non entrare a fare la visita guidata all'interno anche perchè i nostri soldi sarebbero andati ad alimentare il business della corrida. C'è da dire però, nonostante tutto, la struttura è davvero bella e imponente.
Plaza de Toros

Plaza de Toros

Plaza de Toros

Plaza de Toros

Plaza de Toros
Pomeriggio culturale al Museo Nacional de Arte Reina Sofia, il meglio dell'arte contemporanea. 
Mi è piaciuta tantissimo l'esposizione di Cristina Iglesias, Metonimia, si ha come la sensazione di trovarsi all'interno di una foresta...e poi come non amare la Guernica di Picasso....

Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia
Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia

Roy Lichtenstein-Brushstroke (1996)

Cristina Iglesias, Metonimia


Stadio Santiago Bernabeu

Plaza Lima

Paseo de la Castellana
Ho aspettato un pò prima di fare la foto, c'era una famiglia di messicani che si faceva mille foto, compresi gli autoscatti del ragazzo in posa, ma niente non c'è stato verso, per cui...ci sono anche loro :-(
Plaza Lima- Plaza Castilla
Shopping time al tipico mercato di Madrid chiamato il Rastro, tantissimi turisti, è una sorta di mercatino delle pulci, dove si trovano tante cianfrusaglie ma anche tantissime cosine vintage.

Mercato- Rastro

Mercato- Rastro

Mercato- Rastro
Al nostro rientro una temperatura al di sotto di quella che avevamo a Madrid ed un acquazzone che ci ha regalato non uno ma bensì due arcobaleni!
Buona domenica
Luisa
Autostrada direzione Ferrara